SOS lavatrice? Il metodo per programmare le lavatrici e non avere accumuli!

Marzo 11 2021
Written by donafrau

donafrau

I vestiti sporchi spesso sono un problema molto, molto più serio di quanto non si sia disposti a pensare. Specie se ci sono bambini in casa, la gestione delle lavatrici può trasformarsi in una guerra contro il tempo: lava, stira, asciuga – fai in modo che i vestiti utili siano sempre puliti e a portata di mano, ma soprattutto evita accumuli. Una vera e propria impresa, vero?

La situazione, periodicamente, scivola di mano: affiorano panni sporchi da qualunque angolo della casa, il cesto della biancheria straborda e il pavimento della camera dei bambini diventa improvvisamente chiazzato di calzini usati, magliette del calcio, chi più ne ha più ne metta. Per non parlare dei vestiti puliti da stirare: pericolanti cataste di camicette, abiti da lavoro, lenzuola e asciugamani che attendono sconsolati che qualcuno li rimetta a posto in un cassetto, o di essere stirati e riposti nell’armadio.

La cosa, inevitabilmente, ti mette addosso un’ansia pazzesca: ogni volta che passi davanti al cesto della biancheria e lo vedi in quelle condizioni, ti sale il magone. La descrizione ti suona familiare?

Scopri come sono riuscita a gestire le lavatrici e evitare accumuli

Tranquilla, ci sono passata anche io. Dover fare la lavatrice era una delle cose che mi metteva più agitazione in assoluto. Ero diventata maniacale: avviavo la lavatrice di continuo, anche se era mezza vuota, solo per svuotare quel maledetto cesto della biancheria prima che si riempisse.

Come ho risolto il problema? Semplice: ho iniziato a programmare i lavaggi.

Come la maggior parte delle cose della vita, spesso basta identificare il criterio giusto per gestirle in modo ottimale e organizzato, trasformando quello che ci sembrava enorme e spaventoso in un compito semplice e alla nostra portata, esattamente come tutti gli altri.

Ecco cosa devi fare: scegli due o tre giorni della settimana da dedicare alla lavatrice. Per me sono il martedì è il giovedì, per te potrebbe essere qualunque altro giorno. Evita il weekend, se possibile: anche tu hai diritto di riposare!

Sapendo di avere un giorno dedicato, l’ansia e l’angoscia spariranno presto. Nel contempo, risparmierai denaro e energia, perché le tue lavatrici saranno sempre piene. E se il cesto si riempie di panni… pazienza! Aspetterai i giorni prestabiliti per occupartene!

Vuoi scoprire come fare spazio al tuo tempo e vivere in modo più sereno?

La Community delle Super Mamme sostiene le donne lavoratrici e casalinghe proprio come te. Se non l’hai ancora fatto, dai un’occhiata al gruppo Facebook, oppure leggi il libro “Mamma fai spazio al tuo Tempo!”

Lascia un commento