Come tenere la casa pulita in poco tempo: la sfida al riordino

Marzo 18 2021
Written by donafrau

donafrau

Che cos’è la “sfida al riordino”? È il metodo che ho inventato per portare le mamme a mettersi in gioco e a cambiare stile di vita: si tratta di sfide settimanali che ti aiuteranno a tenere la casa pulita in poco tempo, ma non solo. Serviranno a muovere qualcosa dentro il tuo cuore, ad aiutarti ad evolvere e diventare una donna, una mamma e una moglie felice.

Ma partiamo da questa premessa: perché mi piace definirle “sfide”. È bene che le mamme si sentano sfidate: i compiti che io assegno e gli obiettivi che pongo a volte potranno sembrarti impossibili, o assurdi, o impensabili. Il metodo aiuta le donne e le mamme a cambiare approccio alla vita, e le sfide sono il modo migliore per farlo: i piccoli, grandi passi che ti porteranno gradualmente a tornare ad essere padrona del tuo tempo, e quindi della tua felicità.

Quando parlo di sfida, intendo proprio questo: compiere il salto. Non si tratta quindi di una gara: tra le super mamme non esiste il concetto di competizione, e ognuna è a disposizione dell’altra non per giudicare o primeggiare ma per motivarsi a vicenda, infondersi coraggio, ridere e crescere insieme.

Le regole fondamentali della sfida al riordino

Per intraprendere questo cammino e iniziare le sfide settimanali non hai bisogno di una quantità enorme di tempo libero: per cui non aspettare il “momento giusto” per farlo, inizia e basta! Ti occorreranno al massimo 30 minuti al giorno, che puoi anche suddividere in 15 minuti la mattina e 15 la sera, o come è più comodo in base ai tuoi orari e ai tuoi ritmi.

Ogni tanto sentirai la tua vocina interiore che ti dice: “mai io non ho tempo”. Non darle ascolto vai dritta verso l’obiettivo, riprenditi il tuo tempo, porta a termine le sfide. Sappi che tutto dipende da te solo da te.

Iscriviti subito al gruppo Super Mom: sarà il gruppo a supportarti e spronarti nei momenti più difficili.

Le sfide faranno il resto: ti aiuteranno ad azzerare gli arretrati (lo stiro e le lavatrici) e a riordinare pian piano tutta la casa, stanza dopo stanza, armadio dopo armadio. Non solo: la sfida al riordino ti aiuterà a riordinare i pensieri, far emergere i desideri più profondi e acquisire nuove routine che ti porteranno non solo a tenere la casa pulita più facilmente e con meno fatica, ma anche a sentirti più soddisfatta e felice.

Iscriviti qui alla prossima sfida, hai tempo fino al 29 marzo!

Lascia un commento